• Soggiorno per 2 persone

  • 3 giorni, 2 notti

199,90

Validità 12 mesi dall'acquisto

|

Scopri tutti gli altri pacchetti

Marche gioiose e gustose - MARCHE

Tre giorni dedicati alla scoperta delle eccellenze gastronomiche Marchigiane.

Il cofanetto comprende:

  • 2 notti in pernottamento e prima colazione in camera doppia
  • 1 degustazione in Azienda Vitivinicola

Il programma

1° Giorno: ANCONA

Arrivati a destinazione, una visita da non perdere è sicuramente:

  • Ancona: tutta abbracciata al grande porto, è una città dai ritmi vivaci, con bei negozi, piazze animate e tesori d’arte da scoprire. Il porto, la Mole Vanvitelliana, costruzione pentagonale opera dell’architetto Luigi Vanvitelli, che ospita tutto l’anno mostre d’arte, iniziative culturali e musicali. Il Teatro delle Muse e Piazza del Plebiscito, detta “Piazza del Papa”, accogliente salotto della città sulla quale si affaccia la chiesa di San Domenico.

Sistemazione in hotel e pernottamento.

2° Giorno: JESI – GROTTE DI FRASASSI – FABRIANO

Prima colazione. Ecco cosa vi proponiamo di visitare oggi:

  • Jesi: La Cattedrale di San Settimio, il Palazzo della Signoria dalle eleganti e solenni forme rinascimentali, sormontato da un grande leone rampante coronato, stemma della città, ed un portale rinascimentale detto Porta Salara. Ospita la Biblioteca Planettiana, ricca di oltre 110 mila volumi, e l’Archivio storico comunale, con documenti risalenti fino al XII secolo; il Teatro Pergolesi, Palazzo Pianetti, interessante edificio in stile rococò con cento belle finestre e un giardino all’italiana, sede della Pinacoteca civica, nella quale si possono ammirare alcuni capolavori del Lotto, tra cui la Pala di Santa Lucia e la grandiosa galleria a stucchi rococò.
  • Fabriano: una grande città dove si possono ammirare il Palazzo del Podestà, la Fontana dello Sturinalto e la Cattedrale di San Venanzio. Il Palazzo del Podestà, in perfetto stile gotico, risale al 1255: costruito in pietra bianca, ha una struttura imponente e regale ed ospita una mostra permanente che raccoglie la riproduzione fotografica di tutte le opere del famoso Gentile da Fabriano. Fabriano è anche una delle pochissime città al mondo dove ancora oggi si fabbrica la carta a mano, una testimonianza della volontà di non recidere i legami con una tradizione pluricentenaria. I preziosi fogli che escono dal reparto “tini” vengono utilizzati per edizioni di pregio, disegno artistico e stampe d’arte, corrispondenza, partecipazioni, diplomi di laurea, buoni del tesoro, ecc.
  • Grotte di Frasassi: uno dei più grandi, misteriosi e bizzarri complessi carsici d’Italia. Gli ambienti più vasti e solenni, come l’enorme Abisso Ancona (180 x 120 mt. forse la più grande grotta europea) si alternano a sale più piccole, fitte di colonne di stalattiti, di concrezioni, pinnacoli, stalagmiti che hanno raggiunto nei millenni forme stupefacenti e fantastiche.

1 Degustazione in cantina.

Rientro in hotel e pernottamento.

3° Giorno: PARCO DEL CONERO – RIENTRO

Prima colazione. Prima di rientrare che ne dite di una tappa per visitare

  • Parco del Conero: risulta essere particolarmente suggestivo in primavera per la fioritura della ginestra e in autunno per il corbezzolo. L’itinerario potrebbe partire da Portonovo con il Fortino Napoleonico costruito nel 1808 e a breve distanza con la Torre di Guardia, costruita nel 1716 per difendersi dai pirati. Poco distanti due esempi di architettura sacra: la romanica Chiesa di Santa Maria (XI secolo) e, salendo al Poggio, la Chiesetta di Santa Lucia (XIII secolo).